Comune di Penango - Provincia di Asti - Piemonte

Percorso di navigazione

Ti Trovi in:   Home » Guida turistica » Storia e cultura » Barone Edoardo Fassini Camossi

Stampa Stampa

GUIDA TURISTICA

Barone Edoardo Fassini Camossi

Barone Edoardo Fassini Camossi


Ufficiale di fanteria di carriera e prefetto del Regno.
Nacque nel 1871 nella villa del Sant'Uffizio, allora appartenente alla baronessa Giuseppina Tadini, nipote dell'arcivescovo di Genova, cardinale Placido M. Tadini.
Prese parte alla battaglia di Adua (1896), poi alla spedizione in Cina per sedare la rivolta dei Boxer (1900), quindi alla guerra di Libia, dove fu decorato di medaglia d'argento al valore.
Nel 1918 comandò il Corpo di spedizione alleato in Estremo Oriente (il cosiddetto 'battaglione nero') per raccogliere in Russia i prigionieri di guerra italiani che avevano militato nell'esercito austroungarico.
Ritiratosi a Bagni di Lucca, vi conobbe Giacomo Puccini e ne divenne intimo amico: ascoltando le musiche di un carillon cinese che Fassini Camossi gli aveva regalato, il compositore toscano trasse lo spunto per alcune melodie della 'Turandot'.
Morì nel 1941 a Roma nel grado di generale di brigata ed è sepolto nella tomba di famiglia a Bagni di Lucca.





PUNTO DI RACCOLTA DEGLI OLII VEGETALI ESAUSTI PRESSO LA PIAZZA DEL PESO
PUNTO DI RACCOLTA DEGLI OLII VEGETALI ESAUSTI PRESSO LA PIAZZA DEL PESO

ECOSTAZIONE DI CALLIANO - LOC. MOGLIA
CONFERIMENTO RIFIUTI DIRETTAMENTE DA PARTE DEL CITTADINO
ECOSTAZIONE DI CALLIANO - LOC. MOGLIA
CONFERIMENTO RIFIUTI DIRETTAMENTE DA PARTE DEL CITTADINO

   

Calendario eventi


 

Riferimenti del comune e Menu rapido


Comune di Penango, Piazza Marconi 2
14030 Penango (AT) - Telefono: (+39)0141910123 Fax: (+39)0141910123,
Codice univoco fatturazione elettronica UFL5NC

CC.POSTALE: IT04X0760110300000013041140
CC.BANCARIO: IT39J0608510316000000020128
TESORERIA UNICA: 0300258

C.F. 80003180058 - P.Iva: 01222080051
E-mail: uffici@comune.penango.at.it   E-mail certificata: uffici@pec.comune.penango.at.it
E-mail D.P.O.: fabrizio.brignolo@libero.it    Pec D.P.O.: brignolo.fabrizio@ordineavvocati.eu